Cosa Sono i Prestiti Agevolati

Con il preoccupante incremento dei debitori che non riescono a saldare i propri debiti aumentano anche, presso banche e agenzie di intermediazione finanziaria, le erogazioni di finanziamenti agevolati, che vengono spesso chiamati anche prestiti a tasso abbattuto.

Questo particolare tipo di finanziamento presenta tassi di interesse decisamente inferiori rispetto alla media di mercato anche se, per potervi accedere, è necessario essere in possesso di una posizione finanziaria che possa dimostrare all’istituto erogatore l’assoluta mancanza di rischi in fatto di insolvenza. In alcuni casi anche gli enti pubblici possono erogare dei prestiti agevolati rivolti ad aziende e imprese che operano in settori di nicchia; questi prestiti solitamente vengono annunciati periodicamente tramite bandi ufficiali.

I giovani possono approfittare di particolari forme di prestito agevolato rivolte a loro. Solitamente questi prestiti vengono erogati per acquistare materiale di studio oppure per proseguire gli studi stessi. In questo caso non è necessario presentare alcuni tipo di garanzia.

Esistono determinate categorie imprenditoriali, i giovani, le donne o i residenti in aree economicamente svantaggiate, a cui gli enti pubblici, previa approvazione delle banche o delle agenzie di intermediazione finanziaria, possono mettere a disposizione somme di denaro a interesse agevolato. Questo tipo di finanziamento solitamente è finalizzato all’avvio di un’attività in breve tempo. Un altro tipo di prestito aziendale agevolato è il prestito d’onore: in questo caso non è prevista la restituzione della somma ricevuta.

La cessione del quinto dello stipendio è la classica forma di prestito agevolato rivolto ai privati: è un finanziamento che prevede il prelievo automatico da parte della banca di un quinto dell’importo dichiarato in busta paga a un tasso inferiore rispetto alla media di mercato.