Come Cercare Lavoro Online

In questa scheda sono state raccolte e organizzate diverse tipologie di siti nei quali è possibile reperire informazioni utili sul mondo del lavoro, annunci di offerte e ricerca di occupazione.

Generalmente, si può compilare un modulo on-line direttamente sul sito, inserendo nelle caselle i dati richiesti; in altri casi viene indicato un indirizzo mail al quale inviare il curriculum e la lettera di accompagnamento.

Proponiamo di seguito alcune indicazioni e suggerimenti pratici per chi cerca un lavoro navigando in internet.
Controllate la Partita IVA della ditta che offre il lavoro. Per legge un’attività commerciale deve indicare la Partita IVA sul proprio sito. Collegandosi al web dell’Agenzia delle Entrate o a quello della Camera di Commercio è possibile in pochi secondi controllare se una ditta esiste, di che cosa si occupa e da quando è in attività.
Dubitate delle richieste di denaro per l’iscrizione alle liste di collocamento on-line ed evitate di pagare canoni per la consultazione delle offerte di lavoro.
Diffidate di chi inserisce nelle schede di registrazione domande troppo personali: verificate che siano garantiti, con una dichiarazione esplicita, il rispetto della privacy e la tutela del trattamento dei dati personali.
Diffidate delle offerte di lavoro che promettono elevati guadagni in cambio di impegno ed energie limitati. Nel caso di telelavoro, verificate con attenzione i termini dell’offerta, meglio se con l’aiuto di uno specialista del mestiere: spesso sotto questa voce si nascondono contratti per l’acquisto di prodotti da rivendere per conto terzi o costosi corsi di formazione.
Confrontatevi attraverso i forum on-line con persone che hanno eventualmente già lavorato per la ditta che ricerca personale e che, quindi, possono dare utili consigli.
Rispondete alle proposte che arrivano dall’estero nella stessa lingua o, eventualmente, in inglese qualora si tratti di lingue poco conosciute.

E ancora
verificate il tempo di visibilità e la quantità dei curricula pubblicati;
accertate la possibilità di poter aggiornare il vostro curriculum;
controllate che il sito disponga di funzioni di help e di sezioni dedicate alle FAQ – Frequently Asked Questions (ossia domande frequenti). Verificate, inoltre, la quantità di annunci e le date di pubblicazione per capire se si tratta di un sito aggiornato e utilizzato oppure obsoleto.