Forex e Medie Mobili

Come potete vedere, guardando un grafico,il prezzo di un qualsiasi strumento finanziario nella maggior parte dei casi, oscilla molto durante le fasi di mercato, l’oscillazione del prezzo è detta volatilità, la volatilità è una componente negativa dei mercati, maggiore è la volatilità, maggiore è il rischio e maggiore è la variabilità del prezzo. Esiste uno strumento nell’analisi tecnica che permette di attenuare queste fluttuazioni di prezzo e trasformarli nel grafico in una tendenza più regolare, la media mobile. Esistono tre tipi di media mobile: semplice, ponderata ed esponenziale.

Media mobile semplice
Risulta essere la media mobile più comune, la sua costruzione come si può osservare dal nome è la più semplice, si ottiene, sommando una serie di dati e dividendo per il numero di osservazioni (ad esempio il numero di giorni). Per fare in modo che la media si muova, si aggiunge un nuovo valore e si sottrae il primo della lista, il nuovo totale viene quindi suddiviso per il numero totale di osservazioni e questo continua all’infinito. I cambiamenti del trend dei prezzi sono identificati dalle intersezioni del prezzo con la sua media e non dal cambiamento della direzione della media mobile. Un ulteriore cambiamento della direzione del mercato, da rialzista a ribassista, avviene quando i prezzi si portano sotto la propria media mobile.

Caratteristiche principali
medie mobili segnale di acuqistoVisto che la media mobile è una versione appiattita di una tendenza, la media mobile può essere utilizzata come un’area di resistenza e di supporto. In una fase ribassista, è molto frequente che il prezzo si appoggi alla media mobile e poi inverta il trend. La media mobile può essere utilizzata come prospettiva del trend sottostante, la sua rottura scaturisce un segnale di inversione del trend. Come avviene per altri strumenti dell’analisi tecnica, maggiore è l’arco di tempo coperto dalla media mobile, più grande è il significato del segnale di inversione. Il cambiamento della direzione principale della media mobile è un segnale più attendibile in confronto alla sua perforazione.

Operatività
Precedentemente abbiamo detto che la perforazione della media mobile, può far nascere un segnale di acquisto o vendita ma come diciamo per tutti gli argomenti che riguardano i mercati finanziari, questa indicazione va presa con le dovute cautele. Infatti molte perforazioni delle medie mobili scaturiscano falsi segnali, per poter avere la possibilità di evitare questi falsi allarmi ci sono numerose precauzioni. Prima di tutto è necessario considerare valida una perforazione quando essa diviene maggiore del 3 %, inoltre come dice il detto “tre indizi fanno una prova” un ottimo indizio è quando la perforazione della media mobile si verifica insieme alla violazione di una linea di tendenza o di un supporto o resistenza.

Media mobile ponderata
Una media mobile è più efficace se è centrata, il metodo più efficace per ponderare una media mobile è dare maggiore importanza ad i dati più recenti, questo può essere fatto moltiplicando per uno il dato del primo periodo, per due quello del secondo, per tre quello del terzo e cosi via. In questo tipo di media, l’avviso di inversione di tendenza è dato da un cambiamento della direzione della media e non da un’intersezione.

Media mobile esponenziale
Il calcolo della media esponenziale è abbastanza complicato e non ci soffermeremo alla spiegazione perchè naturalmente nella realtà i vari software calcolano automaticamente la media che preferiamo. Il punto di forza delle media esponenziale è che l’intersezione con il prezzo e un’inversione della propria direzione avvengono simultaneamente. Di conseguenza i segnali di acquisto e di vendita vengono forniti in modo analogo a quanto avviene con le medie mobili semplici.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *