Conto Facto – Opinioni e Caratteristico

Banca Farmafactoring si getta sul mercato dei conti deposito con Conto Facto. Quali sono le principali caratteristiche e, soprattutto, i tassi offerti che lo rendono un prodotto sicuramente interessante?

Non più solo cessione e gestione del credito da parte di Banca Farmafactoring, ma anche raccolta del risparmio, con il conto deposito online al 100% (e che quindi usufruisce della copertura fino a 100 mila euro dal FITD) che si chiama Conto Facto. Una scelta interessante, anche considerata la differente politica adottata dall’istituto per quanto riguarda i servizi “sul credito” finalizzati alle aziende operanti nel settore sanitario, con un’estensione senza limitazioni di accesso a coloro che vogliono usufruire dei tassi di interesse sul conto deposito vincolato (purché si tratti di persone fisiche e non giuridiche).

Gli unici esborsi per i titolari del conto deposito sono gli obblighi fiscali (con l’applicazione dell’aliquota vigente sugli importi maturati) e le eventuali comunicazioni (al costo di 5 euro cadauna) a meno che non si scelga l’opzione di comunicazioni online che permette di azzerare completamente i costi.

Il conto può essere aperto esclusivamente online, con una procedura semplicissima da seguire (e in caso di difficoltà l’assistenza del servizio clienti è altamente raccomandata, in quanto aiuta a seguire una procedura guidata adatta anche a coloro che non hanno dimestichezza con il web).

Rendimenti sul conto deposito vincolato “Conto Facto”
Le recensioni sui rendimenti del conto Facto rimangono abbastanza positive, considerato che si parte da rendimenti lordi dello 0,30% per il conto deposito vincolato (per quello libero invece si rimane su un modesto 0,25% lordo).
Risulta essere opportuno sottolineare come le varie durate del vincolo vengano calcolate in funzione dei giorni effettivi del vincolo stesso. Per un calcolo preciso dei rendimenti è possibile (se non consigliabile) fare una simulazione dei rendimenti attraverso l’apposito strumento presente sul sito, così da poterne comparare gli effetti a seconda delle durate scelte. Non è prevista la possibilità di svincolare le somme anticipatamente.

Zero imposta di bollo
Conto Facto è un conto deposito completamente a zero spese: nessuna spesa di apertura, gestione e chiusura. Anche il costo relativo all’imposta di bollo è a carico della Banca per le somme soggette a vincolo.

Opinioni e conclusioni sul Conto Facto?
Conto facto permette una scelta di scadenze altamente personalizzabile che parte dai 3 mesi, fino al massimo di 36 mesi. Questo conto deposito si delinea in modo diverso da altre proposte quindi anche per la possibilità di poter scegliere durate intermedie a quelle classiche. L’elevata personalizzazione, i rendimenti interessanti e l’assenza dell’imposta di bollo lo rendono un prodotto da prendere in considerazione. La soglia minima da depositare per usufruire del deposito vincolato è pari a 5 mila euro.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *