Come Vestirsi per il Colloquio

Il colloquio di lavoro è uno dei momenti più attesi, e al tempo stesso più temuti, da chi ha studiato anni e anni per avere un curriculum di tutto rispetto. Il colloquio di lavoro è l’ultimo scoglio che separa il candidato dal possibile lavoro futuro, e per superarlo con successo è necessario che vengano adottate alcune strategie. Una di queste riguarda senza dubbio la scelta dell’abbigliamento. Meglio un abbigliamento formale oppure jeans e camicia vanno benissimo. Tacchi a spillo o scarpe eleganti. Vediamo assieme le varie possibilità.

Secondo alcuni studi recenti, in un colloquio di lavoro conta moltissimo la prima impressione. Anche se il candidato è bravissimo e si è laureato con il massimo dei voti ma si presenta in maniera inadeguata, allora le probabilità di concludere con successo il colloquio sono molto basse.

Vediamo quindi alcuni consigli prendendo spunto dalla guida pubblicata su questo sito sul colloquio in questa pagina.

Se siete degli uomini, allora è molto consigliato farvi la barba e spuntare i capelli in modo da presentarvi in maniera curata. L’abito maggiormente consigliato è la classica giacca con camicia e pantaloni, e se il colloquio che avete è in una banca o in una grande azienda, allora è meglio anche indossa la cravatta per fare una figura migliore. Se invece il colloquio ha luogo in una piccola azienda, allora un completo camicia e jeans va benissimo.

Se siete delle donne, cercate di evitare abiti con scollature troppo vistose e gonne troppo corte. Evitate anche i tacchi a spillo, scegliendo piuttosto scarpe basse eleganti. Lasciate perdere anche i gioielli molto vistosi, mentre vanno benissimo le perle, in quanto vi rendono eleganti e formali allo stesso tempo.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *