Come Scegliere una Banca

Sapevate che il costo del conto corrente medio in Italia è il più alto tra i Paesi dell’Unione Europea?

Secondo BankItalia il costo medio del conto corrente è di circa 120 euro , contro gli 80 euro della Francia, i 65 euro della Germania, i 30 euro della Finlandia e i 10 euro dell’Olanda.

Infatti i costi annui in Italia relativi al conto corrente in linea di massima variano tra i 70 e i 218 : certo, è pur vero che di questi 34,20 sono il bollo di competenza dello Stato, ma il costo è comunque indubbiamente molto elevato.

Ha quindi senso parlare della “…mia banca di fiducia…”, o forse è meglio imparare a conoscere meglio quel soggetto a cui affidiamo i nostri sudati soldini?

Certo l’aspetto costi è assolutamente importante, soprattutto tenendo presente che esistono ottimi servizi di conto corrente online a costo zero, tuttavia è importante anche valutare i servizi che ci vengono offerti.

Questa sezione nasce con lo scopo di supportare nella scelta della BANCA e dei servizi più convenienti o più adatti alle proprie esigenze.

Come scegliere la banca?

Quali sono le principali aree di criticità evidenziate dai clienti delle Banche ?

Come evidenzia l’indagine riportata, i principali motivi di insoddisfazione dei clienti sono
i costi troppo elevati rispetto ai benefici o servizi erogati
l’eccessivo avvicendamento del personale di sportello
la qualità dei consigli ricevuti
la trasparenza delle condizioni, dei costi, e del materiale informativo.

Molto spesso il nostro primo approccio con una Banca avviene tramite l’apertura di un conto corrente.

Articoli Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *